L'INFORMATORE         DI SICILIA - GIORNALE D'INFORMAZIONE INDIPENDENTE - FONDATO E DIRETTO DA         IGNAZIO LA PERA - PER CONTATTARE LA  REDAZIONE SCRIVETE  A :  info@informatoredisicilia.it - SULL'INFORMATORE UNA PAGINA E' DEDICATA ALLE         NOTIZIE DI ULTIMORA

NOTIZIE

ULTIMORA

  REGIONE
 CATANIA

 PALERMO

 CALTANISSETTA
  MESSINA
 RAGUSA
 SIRACUSA
ACIREALE
 LENTINI
 CARLENTINI
 FRANCOFONTE
TAORMINA-G.NAXOS
  FLORIDIA

RUBRICHE

  in politica
 ANNUNCI
 CONCORSI
 INTERNET
 ZODIACO
 MUSICA   new

 

CLICCA ASCOLTA  LE INTERVISTE

 

 I SANTI 

 
 

Inviate all’INFORMATORE

i messagg:

 ilapera1@hotmail.it  

 

SPAZIO INFORMAZIONI

ilapera@infinito.it

 

NOTIZIE ULTIMORA 24 ORE SU 24




  L'INFORMATORE di Sicilia



Lettere in redazione

L’INFORMATORE con questa rubrica intende dare spazio ai propri lettori che vogliono esprimere l’opinione personale su un evento. La redazione si riserva di decidere se pubblicare o meno la lettera a propria discrezione. Saranno usati criteri ben precisi per la pubblicazione delle lettere riguardanti tutela e privaci. La lettera inviata alla redazione e pubblicata farà parte del patrimonio editoriale dell’INFORMATORE che potrà utilizzarla incondizionatamente per scopi esclusivamente giornalistici. Non sarà rivelato per riservatezza l’indirizzo di posta elettronica del mittente che ha inviato la lettera, saranno pubblicati soltanto i dati dello scritto e sempre a discrezione della redazione per la tutela della privaci.


Poesia

di Natale

di Francesco Lena

C’è bisogno di un Natale,

Dove la gente sia più disposta ad ascoltare.

C’è bisogno di ascoltare di più gli ammalati e donare loro un sorriso,

L’ascolto sarà un gesto di grande umanità, si illuminerà subito il loro viso.

C’è bisogno di stare vicini e ascoltare di più gli anziani, L’ascolto sarà come la luce delle stelle, porterà sicurezza, serenità e speranza per il loro domani. C’è bisogno di ascoltare di più i diversamente abili,

L’ascolto sarà per loro come un raggio di sole, che li  farà

 sentire meno fragili. C’è bisogno di ascoltare di più i bambini e donare

loro tanto amore. L’ascolto darà felicità e gli si aprirà la mente e il cuore.

C’è bisogno di ascoltare di più tutte le persone bisognose e che hanno meno,

L’ascolto sarà per loro positivo, come l’arcobaleno che annuncia il sereno.

Se tutti insieme per qualche minuto smettessimo di parlare, sarebbe un clamore,

Ma se quei minuti li adoperassimo per ascoltare, scopriremmo come fare per costruire un mondo migliore.

Se l’ascolto nelle nostre menti e nei nostri cuori, trionferà,

Sarà per tutti un bel Natale, di giustizia sociale e di solidarietà.

Francesco Lena


 



 

  “Lead”  “5W

Who - When -

Where - What - Why

 

 

Inviate all’INFORMATOREi messaggi:.

i.lapera1@tin.it

  ilapera@infinito.it

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
(pubblicata dalla Gazzetta Ufficiale del 7 dicembre 1947)

Art. 21. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.  La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.  Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l'indicazione dei responsabili……

"Un uomo fa quello che è suo dovere fare, quali che siano le conseguenze personali, quali che siano gli ostacoli, i pericoli o le pressioni. Questa è la base di tutta la moralità umana." J. F. Kennedy : citazione che anche Giovanni Falcone amava spesso riferire e che noi abbiamo fatto nostra.

 

NECROLOGI

[Contatore visite]